Warning: Use of undefined constant ‘FORCE_SSL_ADMIN’ - assumed '‘FORCE_SSL_ADMIN’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.moduliutili.it/home/wp-config.php on line 84

Warning: Use of undefined constant ‘WPLANG’ - assumed '‘WPLANG’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.moduliutili.it/home/wp-config.php on line 85

Warning: Use of undefined constant ‘it_IT’ - assumed '‘it_IT’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.moduliutili.it/home/wp-config.php on line 85
Certificazione Unica 2018 | ModuliUtili

Certificazione unica: novitĂ  e aggiornamenti
I modelli Cu (ordinario e sintetico) riguardanti la certificazione dei redditi di lavoro dipendente equiparati e assimilati, dei redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonché dei corrispettivi derivanti dai contratti di locazioni brevi, relativi al periodo d’imposta 2017 (provvedimento 15 gennaio 2018).

Ecco le novitĂ  piĂą importanti:

  • nuova certificazione per gestire le locazioni brevi, (articolo 4, Dl 50/2017) – i soggetti residenti in Italia, che esercitano attivitĂ  di intermediazione immobiliare, nonchĂ© quelli che gestiscono portali telematici, qualora incassino i canoni o i corrispettivi connessi a questi tipi di contratti o qualora intervengano nel pagamento di dette somme, operano, in qualitĂ  di sostituti d’imposta, una ritenuta del 21% ammontare dei canoni e corrispettivi all’atto del pagamento al beneficiario e provvedono al relativo versamento e al rilascio della certificazione
  • la sezione riguardante i premi di risultato è stata aggiornata per tener conto delle modifiche introdotte dalla legge di bilancio 2017 (da 2000 a 3000 euro, l’ammontare soggetto a imposta sostitutiva)
  • implementata la sezione riguardante i rimborsi di beni e servizi non soggetti a tassazione (articolo 51 del Tuir), introducendo, in caso di conguaglio, l’indicazione dei dati distinti per ciascuna Certificazione unica conguagliata
  • inserita una casella (613) da barrare – compensi non aventi carattere fisso e continuativo – per permettere una migliore gestione del personale comandato presso altre Amministrazioni, per consentire al sostituto d’imposta principale di tenere conto in sede di effettuazione delle operazioni di conguaglio dei compensi erogati dai sostituti che hanno corrisposto somme non aventi carattere fisso e continuativo.

Vedi modello Ordinario Editabile Edita e salva 

Vedi modello SIntetico  Editabile Edita e salva